ALFA S.p.a. adotta un processo di ricezione, analisi e trattamento delle segnalazioni (anche anonime) riguardanti la Società inviate da dipendenti e/o da terzi.
Il processo è conforme alle novità informative introdotte dal D.lgs. 10 marzo 2023, n.24 di attuazione della direttiva (UE) 2019/1937 del Parlamento Europeo e del Consiglio del 23 ottobre 2019, riguardante la protezione delle persone che segnalano violazioni del diritto dell’ Unione e recante disposizioni riguardanti la protezione delle persone che segnalano violazioni delle disposizioni normative nazionali. (c.d. “Decreto Whistleblowing“).

Per ogni ulteriore approfondimento si rinvia alla versione integrale del “Regolamento interno in materia di Whistleblowing”.

Per l’invio e la gestione delle segnalazioni ALFA S.P.A. implementa una piattaforma informatica dedicata, che costituisce canale preferenziale per l’invio delle segnalazioni.

Se vuoi fare una Segnalazione accedi alla piattaforma: https://alfa.soffiate.com/#/

Trattamento dei dati personali
Il processo di segnalazione prevede la raccolta ed il successivo utilizzo dei dati personali della persona segnalante, del soggetto segnalato e di tutte le ulteriori persone fisiche coinvolte nel processo di whistleblowing (Gestore della segnalazione, Facilitatore e persone menzionate).

Leggi l’informativa sul trattamenti dei dati personali redatta ai sensi degli artt. 13 e 14 del Regolamento Ue 2016/679 secondo il tuo ruolo nel processo.